eutanasialegale

Ammalarsi fa parte della vita. Come guarire, morire, nascere, invecchiare, amare. Le buone leggi servono alla vita: per impedire che siano altri a decidere per noi, in nome di Stati o religioni; per garantire libertà e responsabilità alle nostre scelte, drammatiche e felici. Fino alla fine.

Firma online!

Firmo la proposta di legge

Sottoscrivi anche tu la proposta di legge per l'eutanasia legale.
Aggiungi il tuo nome ai 67.121 sottoscrittori che hanno firmato ai tavoli e nei comuni. 

Il Parlamento si faccia vivo

Dona un contributo

Siamo un comitato completamente autofinanziato, aiutaci come puoi con Paypal o carta di credito. Con 50 e 100€ euro diventi Sostenitore e ricevi a casa la nostra tessera. Per vivere liberi, fino alla fine.

Se vuoi donare una cifra maggiore di quelle indicate puoi contattarci scrivendo a coordinamento@eutanasialegale.it o chiamando il numero 06.689.79.286

I fondi raccolti saranno integralmente destinati alla campagna e rendicontati fino all'ultimo euro su questo sito. Se non possiedi una carta di credito puoi donare in altri modi (specifica nella causale "Per la campagna Eutanasia Legale").

Notizie

06-07-2017
I Capigruppo in Senato calendarizzano la legge a pochi giorni dalla pausa estiva. Tra 7 giorni la decisione su Cappato e l'aiuto dato a Dj Fabo. Mina Welby lancia un appello. Matteo Mainardi ci racconta cosa si muove in Parlamento sul testamento biologico.
30-06-2017
Circa tremila emendamenti in Commissione Igiene e Sanità al Senato, di cui la metà presentati da "Alternativa Popolare – Centristi per l’Europa - Nuovo Centrodestra". Matteo Mainardi ci racconta cosa si muove in Parlamento sul testamento biologico.
19-06-2017
Nanni Costa, direttore CNT, ha spiegato in Commissione perché non serve un registro nazionale. Avvenire e pochi altri, cavalcano invece la richiesta di istituzione. Perché?
19-06-2017
La rivista dell'istituto religioso da cui proviene Bergoglio apre al testamento biologico: «il progetto di legge promuove la consapevolezza della complessità delle questioni, afferma il principio del consenso ai trattamenti e il rifiuto di ogni irragionevole ostinazione terapeutica, imposta una relazione tra medico e paziente centrata sulla pianificazione anticipata delle cure».

Ci sostengono


I video della nostra campagna

#FaboLibero
La vita è un'altra cosa #eutanasialegale #Welby
Per la legalizzazione dell'eutanasia
"Vivere"
Eutanasia legale: ora si firma on line.
Ultima settimana in Comune
L'eutanasia spiegata in 3 minuti
Margherita Hack per EutanasiaLegale
Gilberto Mini Spot
Beppino Englaro
La scelta di Piera
La storia di Piera
Gilberto per Eutanasia legale
La testimonianza di Gilberto per EutanasiaLegale
A.A.A. Cerchiamo malati terminali