eutanasialegale

Venerdì, 8 Aprile, 2016 - 14:47
La Commissione non registra i lavori!
Per un buon risultato della discussione, sarà determinante conquistare un'adeguata informazione dei cittadini sul dibattito parlamentare. Per questo Matteo Mainardi, il coordinatore della campagna, fornirà puntuale sintesi di ciascuna riunione.

La Commissione non registra i lavori!

Mentre la Regione Lombardia viene condannata a risarcire Beppino Englaro per aver ostacolato l’interruzione delle terapie della figlia Eluana, si è tenuta il 6 aprile una nuova giornata di audizioni degli esperti in Commissione Affari Sociali. Anche questa, come la precedente, a porte chiuse.

Ci siamo messi in contatto con la Commissione per capire il motivo dell’oscuramento dei lavori. La risposta è stata che l’aula della XII Commissione non è dotata di un impianto di registrazione. Ormai anche i Consigli comunali hanno le Commissioni registrate, quindi ci chiediamo: com’è possibile che il Parlamento sia così tecnologicamente arretrato? Nella situazione attuale possiamo solo rifarci ai resoconti stenografici, anche questi ancora non pubblicati.

Nella giornata del 6 aprile sono stati auditi Silvia Scelso e Fabrizio Moggia, rispettivamente vicepresidente e presidente dell’Associazione nazionale infermieri di Area Critica (ANIARTI), Giuseppe Casale e Federica Lerro, rispettivamente coordinatore sanitario e legale dell’Associazione Antea onlus, Francesco Napolitano, presidente dell’Associazione Risveglio onlus, e Alessandro Nanni Costa, direttore del centro Nazionale Trapianti.

Non siamo a conoscenza delle loro relazioni. Per queste dovremo aspettare i tempi della pubblicazione dei resoconti stenografici.

Intanto, se avete un quarto d’ora a disposizione, vi invitiamo a riascoltare la ricostruzione di quanto avvenuto finora in Commissione.