08-08-2018

Corte Suprema UK: su fine vita decideranno direttamente medici-famiglia

Corte Suprema UK: su fine vita decideranno direttamente medici-famiglia

Per 25 anni, per distaccare macchinari che tenevano artificialmente in vita una persona in stato vegetativo, è dovuta intervenire una Corte. Ora decideranno direttamente medici e familiari.

In Gran Bretagna non sarà più richiesta l'autorizzazione dei tribunali per porre fine al mantenimento artificiale dei pazienti in stato vegetativo. Lo ha stabilito la Corte Suprema. Da adesso, quindi, sarà più facile interrompere la nutrizione artificale a questo tipo di pazienti, permettendo loro di morire. Basterà l'accordo tra famiglie e medici. Lo riporta la Bbc.

Per staccare i macchinari basterà ora l'accordo tra familiari della persona in stato vegetativo e dottori, senza l'intervento della Court of Protection. Quest'ultima si è pronunciata su casi del genere per 25 anni, ma per un singolo caso potevano volerci mesi o addirittura anni per permettere una via d'uscita degna del rispetto della vita umana.

Articoli Recenti